VISUAL & BRAND STORYTELLING

INTRODUZIONE
   
Emozione ed empatia sono termini diventati un must nella “nuova” comunicazione di marca: le immagini hanno un potere universalmente riconosciuto, ma da dove proviene, e quali meccanismi attivano nel nostro cervello?
 
Il Visual Storytelling si basa sul potere delle immagini, riconoscendo ad esse il ruolo centrale che hanno sempre avuto nella comunicazione sia aziendale che non, ma è anche un vero e proprio approccio e strumento di comunicazione ricco di benefici per il brand.
 
Il Brand Storytelling, ovvero la narrazione della marca, ambasciatrice dei valori del brand e della sua storia, unitamente al Visual Storytelling sono strumenti di cui le aziende riconoscono sempre più di non poter fare a meno.
ARGOMENTO
 
Il web 2.0, i social media, le piattaforme di content management system, e la globalizzazione ormai diventata piena realtà: è questo il contesto in cui il marketing manager, comunicatore del brand, opera quotidianamente.
 
Tutti coloro che operano nel campo della comunicazione, ma anche nel campo aziendale tout-court, devono mantenere costantemente un elevato grado di conoscenze, in questo scenario così dinamico: il corso “Visual & Brand Storytelling” fornisce gli strumenti necessari per formulare tecniche personalizzate e coinvolgenti per raccontare al pubblico la cultura di marca.
 
OBIETTIVI DEL CORSO
Il corso, caratterizzato da un approccio inter-disciplinare e dallo studio di case-study internazionali, affronterà tematiche che uniscono i concetti fondamentali della product offering a quelli della content creation.
I corsisti saranno coinvolti in dinamiche partecipative: dal branded content per aumentare il valore di marca, all’uso delle immagini e dei video per esprimerne i valori, fino ad accennare i metodi di valutazione pubblicitari, con tecniche tradizionali e non.
Al termine del corso dunque i partecipanti avranno appreso come:
orientare le scelte di comunicazione della propria azienda e il posizionamento del brand
comprendere il valore degli strumenti di Visual Storytelling nella comunicazione di marca
comprendere e scegliere in base alle diverse strategie attuate, tra un ampio ventaglio di attività di marca: dal branded video, all’uso emozionale delle immagini, alle nuove tecnologie digitali per impostare una comunicazione interattiva
formulare la propria strategia di comunicazione in base ad obiettivi di engagement chiari e a verificarne il successo con KPIs tradizionali e innovativi
PROGRAMMA
 
I docenti svilupperanno il seguente programma:
 

Visual Storytelling

Cos’è il Visual Storytelling
Perché siamo così attratti dalle immagini?
Come analizzare e produrre immagini narrative per la narrazione della marca: applicazioni della semiotica
Come orientare le scelte di comunicazione e posizionamento del brand
Il contributo delle neuroscienze: le “basi” neurologiche del Visual Storytelling
Il ruolo delle emozioni
Come utilizzare i video per creare engagement nel pubblico
Analisi delle case history più importanti

Brand Storytelling e Branded Content  

Cos’è un “brand”: breve storia della marca
Immagine, reputazione, notorietà, valori e valore del brand
La narrazione della marca: cos’è il Brand Storytelling
La creatività al servizio della marca: marketing concept e Brand Storytelling
Elementi di narrazione cross-mediale, trans-mediale e virale
Le forme di Brand Storytelling: dal product placement al branded video
Il Branded Content può influenzare la Brand Equity?
Come si misura l’efficacia di un Branded Content?
Visual e Brand Storytelling
LE MODALITA'

Gamification

Durante i due incontri i docenti alterneranno la teoria con la pratica, e i discenti verranno coinvolti anche mediante attività di gamification che permetteranno loro di confrontarsi sul grado di competenze progressivamente acquisite.

Realtà Aumentata

I docenti arricchiranno il materiale didattico, con elementi innovativi grazie all'utilizzo della realtà aumentata, che faciliterà l'apprendimento grazie all'elevato grado di coinvolgimento garantito ai discenti.
Quando e dove si tiene il corso visual e brand storytelling
QUANDO
Il corso si terrà durante il weekend, sabato 20 e domenica 21 gennaio 2018, con orario rispettivamente dalle 9.30 alle 18.00 e dalle 9.00 alle 13.00 nella sede di:
Via dei Radiotelegrafisti, 70 - Roma 
La struttura è dotata di impianti multimediali in grado di impostare le lezioni con il metodo Edutech utilizzato dalla Visual Storytelling Academy. La vicinanza con i mezzi pubblici - a pochi passi dalla fermata Metro B Laurentina - consente di raggiungere la sede in maniera particolarmente agevole.

AGEVOLAZIONI

Come da nuove disposizioni dell’art. 54 TUIR, l’investimento per l’iscrizione al workshop ed i costi di vitto e alloggio eventualmente sostenuti per parteciparvi, è deducibile in misura pari al 100% per i possessori di Partita Iva.

A chi è rivolto il corso visual e brand storytelling
A CHI E' RIVOLTO
Responsabili Marketing, Responsabili Comunicazione Corporate, Social Media & Digital Marketing Manager,  Web Marketing Manager, Consulenti in comunicazione, Direttori commerciali, Direttori Comunicazione e Relazioni Esterne. 
Il corso è indicato a tutti i professionisti della comunicazione che desiderano acquisire competenze e aggiornare il proprio background professionale sulle nuove tecniche della comunicazione multimediale. Laureati e laureandi che possono arricchire il loro bagaglio teorico e pratico e specializzarsi nel settore della comunicazione della marca, e a chi abbia l'esigenza di relazionarsi con il Mercato ed i Clienti con attività di Brand Positioning, Comunicazione e Promozione.
 
VISUAL & BRAND STORYTELLING – 20 e 21 gennaio 2018 – ROMA – TERMINATO

I DOCENTI
 
 
E' titolare della Massimo Lico | Visual Storytelling Agency, web agency specializzata in consulenza e progettazione di strategie di comunicazione e marketing narrativo.
 
Fondatore della Visual Storytelling Academy Italia, business partner del Visual Storytelling Institute di Miami, docente e coordinatore didattico del corso Visual Storytelling dell'Executive Program presso la LUISS di Roma, docente a contratto presso l’Università Cattolica di Milano, membro del team formatori e consulente strategico per Brandforum.it.
Si occupa di formazione da oltre 10 anni, tenendo corsi di formazione a docenza diretta in diverse scuole privare per poi approdare alla co-docenza offrendo il suo insegnamento in collaborazione con altri colleghi nell'ambito di corsi privati, e per conto di aziende di formazione, dove tra l'altro ha tenuto docenze presso la TIM.
 
E' anche consulente in comunicazione per liberi professionisti ed aziende di piccole e medie dimensioni appartenenti al settore aeronautica ed edilizia.
Principali interessi di ricerca: semiotica visiva, filosofia platonica della teoria e costruzione delle immagini, neuromarketing, psicologia della percezione e Gestalt.
 
 
Ha conseguito la sua laurea triennale in “Studi Italiani” nel 2009, presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Roma ‘Sapienza’.
 
Ha frequentato un Master biennale in “Scrittura Creativa per i Media (Editoria, Cinema e TV)” presso la ‘LUISS Guido Carli’, specializzandosi ulteriormente nel campo degli audiovisivi con un Summer Program in “Film Production” alla ‘UCLA – University of California Los Angeles’.
Tornata a studiare alla ‘Sapienza’, nel 2015 si è laureata col massimo dei voti in “Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d’Impresa”, presso la Facoltà di Scienze Politiche, Comunicazione e Sociologia: durante il conseguimento di questa laurea magistrale, ha trascorso un anno come studentessa Erasmus in Finlandia (Università di Tampere), dove ha seguito con profitto i corsi dell’International Program in ‘Media Management’, focalizzandosi quindi sulla gestione dei media.
 
Dopo una serie di esperienze lavorative internazionali nel campo dei media, del marketing e della comunicazione (Yle, FOX, Telecom Italia Sparkle), la dott.ssa Caratù ha iniziato a frequentare la Scuola di Dottorato della ‘Sapienza’ in “Comunicazione, Ricerca e Innovazione”. Attualmente collabora con Brainsigns come ricercatrice, il cui compito principale è la redazione e la promozione dei report di dati relativi al progetto “SmokeFreeBrain Horizon2020”.